Sport e alimentazione

Football Americano

Stampa E-mail
30 Marzo 2011


Continua la striscia positiva dei Giaguari Torino


 
Esordio casalingo vincente per i Giaguari Torino che piegano 21-7 i temibili Puma Bresso centrando così il secondo successo in altrettante partite .

Per i piemontesi si è trattato di un sorta di rivincita sportiva contro il team che lo scorso anno soffiò loro sul filo di lana l’ultimo posto disponibile per i playoff.

Anche stavolta, come già nella prima giornata di campionato, in quel di Trieste, la squadra giallo nera ha mostrato carattere vincendo in rimonta un match rimasto in grande equilibrio per tre quarti ma poi dominato dai torinesi nella frazione finale.

Sì perché fino all’ultimo gioco del terzo quarto il punteggio restava inchiodato sullo 0-0, ed anzi erano proprio i Puma ad andare più vicini alla segnatura ancora nel primo quarto quando il runner Piccinni veniva fermato a due yards dall’area di meta torinese e sul placcaggio della safety Albertin perdeva il pallone recuperato dal linebacker di casa Rosso.

Alla fine comunque la prima segnatura era dei  lombardi che nell’ultimo gioco del terzo quarto passavano grazie alla corsa da 17 yards di Piccinni a cui faceva seguito la trasformazione del kicker Ripamonti per il 7-0 con cui si chiudeva la frazione.

L’ultimo quarto era però tutto di marca torinese: in poche azioni l’attacco di casa arrivava a tre yards dalla meta avversaria dove il runner Lemnushi si incaricava di segnare il touchdown che, trasformato da Burastero, riportava il match in parità.

Nella prima azione dopo il calcio d’inizio dell’ultimo,  la difesa dei Giaguari era protagonista di una nuova palla

recuperata dal torinese Amarante sulle 17 yards dei Puma.

Il runner Giglio prendeva d’infilata la difesa ospite e segnava il touchdown del sorpasso che incrementato dalla trasformazione di Burastero.  I Giaguari riuscivano a segnare 14 punti in trentasette secondi.

Il tentativo di rimonta dei milanesi veniva bloccato grazie al secondo intercetto di giornata della safety Aru ed i padroni di casa mettevano definitivamente in ghiaccio la partita ancora grazie ad una meta su corsa del runner Giglio da 4 yards.

Proprio Giglio ed Aru sono poi stati premiati dai Giaguari come MVP rispettivamente dell’attacco e della difesa. Prossimo impegno per i torinesi sabato 2 aprile sul campo dei Red Jackets Lunigiana, sconfitti questo weekend nel big match contro i Daemons Martesana, rimasti al comando del girone proprio in compagnia dei Giaguari Torino.

 

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su YouTube